home profilo news passioni contatti

Il Real Misano vince il campionato di Promozione Girone D


Il Real Misano torna nel campionato d'Eccellenza dopo due anni di purgatorio in Promozione, trionfando al termine di una stagione piena di ostacoli e soprattutto contro tutti gli scettici nei confronti di questo nuovo progetto.
Facciamo un passo indietro ed andiamo alla sera del 10 luglio 2009. Quel giorno nella sede della Nuova Signorini, c'è stata la presentazione di un nuovo progetto sportivo, un nuovo modo di concepire il calcio mai sperimentato in Italia a livello dilettantistico, il Misano V.Y.P. project. Questo progetto vuole cercare di valorizzare i giovani calciatori locali (l'acronimo V.Y.P. significa proprio Very Young People) ma anche di altri paesi della zona sudamericana ed è nato dalla collaborazione tra F.C.D. Real Misano ed Interperformances, società leader nel mondo nella gestione di atleti sportivi in vari sport, soprattutto nel basket.

Non ritengo necessario fare un riassunto di tutte le partite della stagione, poichè tutti coloro che l'hanno vissuta direttamente come me, partita dopo partita, rimarranno per sempre legati al ricordo di questa cavalcata trionfale. Potete comunque vedere i video della stagione cliccando qui.

Voglio solo ricordare e ringraziare le persone che hanno contribuito, tutt'insieme allo stesso modo, alla vittoria di questo campionato.

Per quanto riguarda lo staff tecnico, protagonisti di quest'avventura nella stagione sportiva sono stati:

Fernando José de Argila Irurita. Allenatore professionista, con il suo medoto di lavoro è riuscito subito a vincere il campionato con una squadra completamente nuova, nonostrante fosse al primo anno in Italia in questa categoria e soprattutto nonostante la mancanza di strutture adeguate ad un certo tipo di lavoro.

Eduardo Frisicaro. Direttore tecnico, con il suo carisma e la sua dedizione al lavoro ha creato un ottimo collettivo motivandolo sempre anche nei momenti meno felici dopo una sconfitta. Consapevole dei propri mezzi, si è sempre mostrato tranquillo e determinato nel raggiungimento degli obiettivi.

Pietro Tamai. Direttore sportivo, ex calciatore di lungo corso, è stato fondamentale con la sua competenza tecnica nel formare il gruppo e con la sua grandissima esperienza a dispensare consigli a tutti i giocatori. É l'artefice del progetto avendo avvicinato le due parti per l'avvio del Misano V.Y.P. project.

Giancarlo Nicolini. Vice allenatore, ha svolto il suo ruolo con professionalità e dedizione.

Luciano Agudo Ballestero. Preparatore dei portieri, carismatico e simpatico fuori dal campo, è un allenatore serio e severo con il fine di migliorare sempre di più i suoi giocatori. Ha raccolto tutte le statistiche durante le partite e li ha elaborati insieme al mister De Argila per una crescita collettiva della squadra.

Nando Argila. Preparatore atletico, ha contribuito con il suo supporto tencico a migliorare fisicamente e tatticamente la squadra.

Roberto Pangrazi. Vice allenatore, personaggio storico del Real Misano.

Valeriano Della Motta. Fisioterapista, grazie alla sua grandissima esperienza, professionalità e passione, è l'artefice dei recuperi record e della pronta guarigione di tutti i giocatori della prima squadra.

Un ringraziamento va soprattutto ai giocatori che hanno creduto nel progetto e che si sono allenati duramente per raggiungere l'obiettivo prefissato: Sebastian Portigliatti, Alejandro Sanchez, Luca Signorini, Nicola Frisoni, Alex Gattei Colonna, Cesar Daniel Meza Colli, Antonio Marino (capocannoniere con 20 gol), Mattia Andruccioli, Derlis David Meza Colli, Alessandro Ugolini, Ignacio Dinatale, Mauro Moroni, Filippo Zaghini, Luca Pangrazi, Bernardo Torres, Emanuele Roselli, Marco Semprini (il capitano), Mariano Borgogno, Marcos Benitez De Giacomi, Anas Byad, Lorenzo Costa, Marco Siliquini, Andrea Zamagna, Cesar Daniel De Giacomi, Mario Mentil, Julio Matias Santiago, German Rivera, Andrea Grassi, Mattia Montanari, Federico Gabellini e Francesco Pontone.

Persone fondamentali che hanno contribuito al progetto sono state anche: Giorgio Barberini (magazziniere), Luciano Moroncelli (custode), Paolo Torsani, Gianluca Costa, Elio Marinucci (custode), Francesco Cesarini (team manager), Silvia Arqué Parra (fotografa ufficiale).

Un ringraziamento anche al presidente, vice presidente e tutti i dirigenti e soci: Giuseppe "Luciano" Signorini, Andrea Signorini, Alvio Semprini, Nello Valentini, Mario Ubaldini, Marco Ubaldini, Mario Perugini e Antonella Paolucci (addetta stampa).

Un particolare ringraziamento a "Nebbia", supertifoso numero uno costantemente con la squadra durante tutte le partite sia in casa che in trasfera.

Domenica, 9 maggio 2010

Enrico Siboni - Sito personale