home profilo news passioni contatti

I bilanci del 2012

Sito internet e profili web.
Per il secondo anno consecutivo il sito scende nel rank Shinystat, quest'anno però di due posizioni: dal sesto al quarto posto. Per quanto riguarda la pagina Facebook, i "mi piace" si attestano a 167, ben 19 in più rispetto allo scorso anno. Sul canale YouTube sono stati prodotti tre nuovi video mentre gli iscritti sono saliti a 280 con un incremento di 6 utenti rispetto al 2011.
Dal 26 luglio 2012, seppur parzialmente, è online la nuova versione 960 grid del sito www.enricosiboni.it.

Personale. Il 10 novembre è nato a Rimini il mio primo nipotino Edoardo, figlio di mia sorella Lisa e Gualtiero.

Sport. Il Misano ha disputato una straordinaria stagione sportiva ma si è visto sfuggire nel finale di campionato la possibilità dello storico salto di categoria dell'Eccellenza alla Serie D. I ragazzi di mister Fernando Argila, tra le formazioni più giovani del torneo, hanno inseguito nel girone d'andata il lanciatissimo Alfonsine poi crollato nella seconda parte di stagione mentre nel girone di ritorno hanno realizzato 38 punti: frutto di 11 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte.
All'ultima giornata di campionato il Misano ha terminato la stagione in testa alla classifica realizzando 67 punti, pari merito con il Castenaso Villanova Emilia autore anch'esso di una grande rimonta nel girone di ritorno. Nonostante i misanesi avessero il vantaggio negli scontri diretti contro il Castenaso (vittoria in trasferta all'andata per 1-2 e pareggio per 0-0 nel ritorno in casa) e globalmente il miglior attacco  con 70 reti e la miglior difesa insieme al Romagna Centro con 29 reti, il regolamento di questo campionato prevede che in caso di arrivo a pari punti si disputi uno spareggio in gara unica su campo neutro. Così il 27 maggio 2012, Castenaso e Misano si sono affrontate sul neutro di Alfonsine (scelta da parte della federazione discutibile poiché la sede è decisamente più vicina a Castenaso rispetto a Misano) con la vittoria dei bolognesi per 2-0. Superata l'amarezza della sconfitta nello spareggio, il Misano in qualità di squadra seconda classificata ha disputato i play-off nazionali  contro la seconda del girone di Eccellenza A toscano, la blasonata Massese. Esito amaro anche in questo caso per il biancoazzurri vittoriosi per 2-1 nell'andata in casa (3 giugno 2012) ma sconfitto nel ritorno a Massa (6 giugno 2012) per 1-0.
Anche in questo play-off i numeri e la sorte non hanno sorriso al Misano: i biancoazzurri sono stati infatti eliminati con due reti avversarie entrambe segnate su rigore.
Questa stagione rimane comunque ottima in quanto il Misano con lo stesso regolamento dei campionati professionistici avrebbe vinto regolarmente questo campionato ma lascia il rammarico per non aver vinto il terzo titolo consecutivo in tre anni della gestione Fernando Argila (prima padre in due stagioni, poi il figlio nella terza): ricordiamo infatti la vittoria del campionato di Promozione nel 2009-2010 e la vittoria del campionato nazionale Juniores nel 2010-2011.

Lunedì, 31 dicembre 2012

Enrico Siboni - Sito personale